Sentiero Blu


DPP_0013DCIM100GOPRODPP_0018DPP_0017DPP_0019

UN SENTIERO BLU A FINALE LIGURE PER LO SNORKELING NATURALISTICO SULLE SPIAGGE FOSSILI

Chi non ha mai guardato sott’acqua con maschera e boccaglio, esplorando i fondali marini vicini alla riva?

Per tutti quelli che da bambini o già grandi hanno frequentato le spiagge del ponente ligure, da Varigotti a Pietra Ligure, è senz’altro stato irresistibile buttarsi in acqua per dare un’occhiata al mondo sommerso ed ai suoi abitanti in pochi metri d’acqua. Soprattutto in questo tratto della riviera, dove sono presenti un po’ ovunque le spiagge fossili o beach-rock, dei lastroni rocciosi di sabbia fossile risalenti a qualche migliaio di anni fa e che costituiscono una peculiarità del litorale ponentino:  per la loro natura rocciosa ma facilmente erodibile, le beach-rock consentono la formazione di spaccature, buchi e tane in grado di ospitare tantissime e diversissime forme di vita marina, molto più abbondante e diversificata che non sui fondali sabbiosi.

DCIM102GOPRO

Volendo usare dei termini “moderni” e presi in prestito dall’inglese, quest’attività di gioco-esplorazione marina adesso si può anche chiamare “snorkeling” o “sea-watching”: ma tant’è, basta un minimo di attrezzatura (maschera e boccaglio), non sono nemmeno fondamentali le pinne (ma possono aiutare) e si può partire per una battuta esplorativa del mare davanti alle nostre spiagge.

DCIM100GOPRO

Per chi invece non l’avesse mai fatto o volesse farlo provare a bambini e ragazzi, da quest’anno è possibile provare le attività proposte da SALTO NEL BLU e sperimentare lo snorkeling naturalistico accompagnati da esperti biologi marini e istruttori snorkeling NADD alla “spiaggia delle stelle” di Finale Ligure (a fianco del molo del porticciolo turistico di Capo S. Donato – Finale L.), iscrivendosi gratuitamente per le attività previste ogni mercoledi  fino a metà settembre. SALTO NEL BLU è un progetto sportivo-educativo ideato dalla cooperativa di ricerche scientifiche RSTA, promosso dalla Lega Navale Italiana di Finale Ligure, con il contributo della Fondazione De Mari-CARISA. Grazie alla volontà di far conoscere l’ambiente tutelato delle beach-rock (incluso nei SIC marini della Liguria) e accrescere la sensibilità per questi siti costieri di pregio naturalistico, i partecipanti allo snorkeling possono anche utilizzare l’attrezzatura subacquea (maschere, boccagli, pinne e mute) messa a disposizione dall’organizzazione grazie alla sponsorizzazione tecnica di Water Crew-Pianeta Azzurro (Tribord-Fondazione Decathlon). Ad agosto partirà anche il progetto Swim&Click, che prevede l’avvicinamento dei partecipanti alla fotografia subacquea, grazie all’acquisto di 4 fotocamere scafandrate che verranno usate dai ragazzi per fotografare le bellezze dei fondali.

DCIM100GOPRO

Andrea Molinari e Paolo Bernat, i biologi di Salto nel Blu, confermano che “nelle beach-rock si possono osservare decine di specie marine diverse tipiche del fondale roccioso, dalle madrepore fino alle giovani cernie ”. L’escursione in mare, che dura circa 1 ora, è sempre preceduta da un briefing tecnico-naturalistico. “Non sempre i ragazzi hanno chiaro come indossare la maschera o utilizzare al meglio il boccaglio per respirare in superficie” dicono i ricercatori, il cui programma prevede una ventina di minuti d’introduzione all’ambiente marino ed alla pratica dello snorkeling.

DPP_0011

Le attività, svolte con l’obiettivo dell’apprendimento e del divertimento all’aria aperta, si praticano con una minima attività fisica ed in sicurezza e sono rivolte a tutti coloro che hanno una buona acquaticità e a partire almeno dagli 8 anni. Gli accompagnatori, tutti biologi marini e istruttori di snorkeling o di nuoto, riprenderanno alcuni momenti delle attività che saranno poi rese accessibili sul sito saltonelblu.wix.com/saltonelblu  e sulla pagina Fb “SaltoNelBluEDU”.

DCIM102GOPRO

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI:   L.N.I. di Finale L.  019-600440 (dal mercoledi al sabato 10,30-12,00) oppure

Andrea 3923675044

Paolo 3290843480

 

SALTO NEL BLU snorkeling: tutti i mercoledi (condizioni meteo permettendo) fino al 12 settembre dalle h 10,30 alle 12,00 e/o dalle h 16,30 alle 18,00